TAGLI DI CAPELLI UOMO FACILI DA FARE A CASA - Linea Handy

TAGLI DI CAPELLI UOMO FACILI DA FARE A CASA

TAGLI DI CAPELLI UOMO FACILI DA FARE A CASA

E’ arrivato il momento di tagliarci i capelli, ma il nostro barbiere è chiuso e non possiamo che fare da soli?

Come possiamo tagliarci i capelli a casa quando ci troviamo in emergenza?

Innanzitutto gli uomini sono più agevolati rispetto alle donne in quanto i loro tagli sono molto più semplici.

Non abbiamo quasi mai a che fare con capelli scalati, tinte o acconciature particolari in cui c’è la necessità di una mano esperta.

Per un uomo in fondo l’unica cosa da imparare a fare è una buona sfumatura semplice e il più delle volte neanche quella.

Andiamo a vedere quindi alcuni tagli di capelli da uomo facili da fare a casa!

Strumenti necessari:

Prima di cominciare assicuratevi di avere a disposizione tutti gli strumenti necessari per portare a casa il vostro risultato in termini di acconciatura da uomo perfetta.

Avremo bisogno di una una macchinetta tagliacapelli con regolazione che tornerà utile anche per chi dovrà sistemare anche la barba.

Nel nostro caso l’articolo che vi consigliamo di utilizzare in quanto perfetto per noi è il Remington HC4250 Quick cut che grazie alla lama curva ci permette un taglio facile per ogni lato della nostra testa.

Successivamente avremo bisogno di forbici da barbiere, un pettine, uno specchio posto di fronte a noi e, soprattutto se inesperti, uno specchietto da usare come ‘retrovisore’

Acquistali su amazon:

– tagliacapelli remington quick cut
– forbici professionali con pettine
– specchietto retrovisore

Una volta pronti possiamo iniziare!

Tagli di capelli uomo facili da fare a casa!

In realtà per l’uomo la tecnica del taglio è quasi simile per tutte le acconciature. L’unica cosa che dovremo imparare a fare è la sfumatura!

Una volta capito qual è il taglio che vorrete fare, dovrete anche scegliere la lunghezza che vorrete mantenere per i capelli:

Se come spesso capita non sappiamo capire come vengono rappresentate le misure scritte sulla macchinetta e a quanto corrispondono realmente, tagliamo un punto che volete eventualmente rasare (partiamo con la misura massima del tagliacapelli!).

Scalando pian piano le misure raggiungeremo quella desiderata.

Se il taglio che ci interessa è un taglio uniforme, una volta trovata la misura possiamo procedere al taglio, rigorosamente usando il rasoio nella direzione contraria alla crescita dei capelli, così l’altezza del taglio risulterà omogenea!

Se invece il vostro taglio è più elaborato e ha bisogno di sfumature, una volta capite le misure saremo pronti a cominciare davvero!

Copiamo il primo trucco dal barbiere:

Inumidite i capelli e modellateli col pettine nel punto in cui vi sarà una differenza di lunghezza (dove parte la rasatura per semplificare).

Più lo faremo bene e più sarà facile proseguire con il tagliacapelli.

Occupiamoci per iniziare della parte corta!

Parliamo quindi finalmente della sfumatura!

Se il nostro obbiettivo è un taglio molto corto possiamo utilizzare solo la macchinetta e in particolare per la sfumatura la Tecnica “1 2 3".

Il nome indica le 3 misure di lunghezza che sceglieremo, la più lunga per la parte superiore, l’intermedia per la parte superiore della nuca e delle tempie, quella minore per la parte inferiore (vicino al collo, per intenderci).

Ricordiamoci sempre di tagliare contropelo, in modo che risulti migliore in termini di uniformità!

Come tagliare i capelli facilmente in un taglio maschile:

  • Mettendo il nostro tagliacapelli alla misura più lunga (1) tagliate i capelli che volete tenere più lunghi.
  • Mettendo il tagliacapelli alla misura 3 (la più piccola) a strisce verticali partendo dal collo a salire in su, fin dove volete il taglio più corto. Cercate di terminare il taglio sempre allo stesso punto fino a formare la linea più dritta possibile.
  • Mettendo il tagliacapelli alla misura 2 tagliate la parte intermedia fino all’estremità superiore, arrivando a tenere la linea che segue la curvatura del vostro cranio.

Se avete seguito ala lettera questi consigli il risultato finale sembrerà realizzato da un parrucchiere professionista.

Di base questa tecnica vale per la maggior parte dei tagli da uomo, tuttavia sui tagli in cui vogliamo mantenere i capelli nella parte più superficiale più lunghi, possiamo passare ad un accorciamento a forbice.

In questo caso il procedimento è simile, ma un po più difficile.

I capelli sistemiamoli sempre inumidendoli col pettine e creare così una linea da seguire, poi armati delle nostre forbici, calma e pazienza procedete a tagliare prendendo le ciocche tra le vostre dita.

Così facendo terrete come unità di misura uno standard che varrà per tutta la parte superiore.

Per il resto, invece, vi verrà più facile ricorrere alla macchinetta taglia capelli, precisa al millimetro!

Anche la barba ha bisogno del suo taglio!

Il tagliacapelli può fungere anche da rasoio da barba, di conseguenza se vogliamo dare uniformità insieme al taglio di capelli, possiamo sistemare anche la nostra barba mantenendo la lunghezza che abbiamo scelto per il lato inferiore della nuca.

Ricordiamoci che sia per i capelli che per la barba, molto utili sono i grembiuli da barbieri che impediscono di sporcare troppo in giro.

Consiglio furbo:

Per le guance e la parte inferiore della vostra barba, esistono dei piccoli accessori che ti permettono di dare le geometrie corrette, senza dover andare per forza ad occhio;

Eccone un esempio!

Articolo precedenteCome eliminare batteri e inquinanti in casa? I migliori purificatori d’aria
Prossimo articoloCome pulire correttamente la superficie del radiatore!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

-10% PRIMO ACQUISTO! 

LASCIACI IL TUO CONTATTO E TI INVIEREMO UN BUONO SCONTO PER IL TUO PRIMO ACQUISTO!